IL POZZO DI AGBANOU – Togo

Realizzato in tempi record con l’esclusivo impiego di manodopera locale e costruito interamente a mano, senza l’utilizzo di macchinari ecco il primo pozzo del villaggio di Agbanou, in giorno 11 aprile 2017 resterà nella storia del villaggio, infatti dopo tre settimane di scavo si è arrivati all’acqua e questo significa la possibilità di dissetarsi e di curare l’igiene personale e l’agricoltura dell’intero villaggio, 800 abitanti che finora hanno reperito l’acqua a circa 3 km di distanza trasportandola a piedi con l’utilizzo di taniche. La scarsità di acqua pulita è causa primaria di mortalità, soprattutto infantile in quasi tutto il continente africano. Il pozzo, dedicato alla memoria di Mimmo, una persona cara all’Associazione, scomparsa troppo presto, porterà vita e salute al villaggio.

VITA AL POZZO – 1 MAGGIO 2017